NetCom: visita nel quartier generale di Napoli dell’eurodeputato Cozzolino e dell’Assessore Regionale Fascione

NetCom: visita nel quartier generale di Napoli dell’eurodeputato Cozzolino e dell’Assessore Regionale Fascione

NetCom: visita nel quartier generale di Napoli dell’eurodeputato Cozzolino e dell’Assessore Regionale Fascione

L’eurodeputato Cozzolino e l’Assessore Regionale Fascione nel corso dell’incontro con il vice presidente di NetCom, Guido Cristofaro

NAPOLI – «E’ fondamentale che a Napoli esistano eccellenze come NetCom Group, aziende capaci di innovarsi e soprattutto con un chiaro obiettivo di internazionalizzazione». Sono le parole di Andrea Cozzolino eurodeputato che pochi giorni fa ha visitato il quartier generale di NetCom Group insieme a Valeria Fascione, Assessore della Regione Campania con delega alle Startup, Innovazione e Internazionalizzazione. Accompagnati dai vertici aziendali i due rappresentanti istituzionali hanno avuto l’opportunità di rendersi conto di persona nei vari laboratori di NetCom del grande lavoro di ingegneristica che viene svolto qui quotidianamente e dei progetti in campo per i maggiori player del mondo sia nel settore delle telecomunicazioni che dell’automotive. L’incontro è stato preceduto da un briefing con il presidente e amministratore delegato Domenico Lanzo, il vice presidente del gruppo Guido Cristofaro ed il Corporate It Manager Antonio Chianese. «La Regione Campania punta molto all’internazionalizzazione delle imprese del territorio – ha spiegato l’assessore Fascione – e stiamo cercando con un progetto ad hoc di favorire questo processo con importanti azioni e sforzi anche di investimento». «Per NetCom – ha sottolineato Domenico Lanzo – far conoscere alle istituzioni la nostra realtà è fondamentale,  perché la nostra importante crescita degli ultimi anni possa essere anche da esempio a tanti imprenditori del territorio che fino ad oggi non ci sono riusciti». «E’ anche la dimostrazione – ha aggiunto il vice presidente di NetCom Group, Guido Cristofaro – che quando il privato lavora bene e con le proprie forze non è necessario l’intervento della pubblica amministrazione se non nel rendere più favorevole il terreno su cui si agisce». Al termine della visita, come consuetudine, i due rappresentanti delle istituzioni sono stati accolti negli spazi di NetCom Radio, la webradio aziendale per una breve intervista.

www.netcomgroup.eu