NetCom Group: «Winter Meet 2017» nel segno del progresso e della crescita

NetCom Group: «Winter Meet 2017» nel segno del progresso e della crescita

NetCom Group: «Winter Meet 2017» nel segno del progresso e della crescita

NAPOLI – Numeri in aumento, sia in termini di fatturato che di dipendenti. E’ un bilancio senz’altro positivo quello tracciato l’altra sera nel corso della tradizionale convention annuale di NetCom Group, dal suo presidente, Domenico Lanzo.

Una famiglia, quella dell’azienda con quartier generale a Napoli, cresciuta quasi del doppio dopo l’acquisizione del 51% di Core Informatica, la società di Ivrea guidata da Sandro Iacarella. Una storia che viene da lontano quella di NetCom e che ormai è proiettata verso il futuro. E non a caso il tema portante di questo «Winter Meet 2017» è stato proprio «Il progresso è un viaggio che parte da molto lontano».

E la cornice scelta dall’azienda partenopea non poteva meglio rappresentare tale tematica: il Museo nazionale ferroviario di Pietrarsa. Il «Winter Meet» 2017 ha quindi avuto un significato probabilmente diverso dai precedenti, perché in un anno molto è cambiato, molto è soprattutto migliorato e la strada percorsa da quest’azienda che va al di là dei confini nazionali per una forte spinta verso il primario obiettivo di internazionalizzazione d’impresa, li ha proiettati verso un futuro pieno di sfide avvincenti. Un 2017 che come detto ha segnato anche l’ingresso nel vasto mondo NetCom di un’illustre azienda qual è Core Informatica.

La vision di NetCom Group in questi dodici mesi non è cambiata, anzi si è rafforzata. Alle origini di ogni grande gruppo, c’è sempre un grande sogno che per divenire realtà deve alimentarsi con il talento. Competitività, solidità e credibilità: idee orientate alla crescita. Lo scopo è essere innovativi e proattivi in un confronto e un dialogo totale con tutti gli stakeholders interessati a costruire e a perseguire risultati eccellenti.

Da sottolineare che NetCom Group che ovviamente tiene, come tutte le società che si rispettino, al fatturato annuale, non sottovaluta un altro importante aspetto, quello di offrire opportunità di lavoro ai giovani talenti e rendere piacevole ai propri dipendenti l’operare in questa azienda sempre con un grande senso di appartenenza. Oggi NetCom da sempre molto attiva nelle soluzioni di ingegneria nei settori delle telecomunicazioni, nell’automotive e nei media, è in forte crescita sia sulle tecnologie, che sulla cyber security, per la quale – è stato annunciato – verranno presto proposte sul mercato soluzioni innovative ed efficaci sfruttando il proprio vantaggio tecnologico.

A chiusura della sua relazione l’ad e presidente Domenico Lanzo ha anche annunciato la nomina a vice presidente del gruppo di Guido Cristofaro, da sempre uno dei pilastri di NetCom. –

 

www.netcomgroup.eu