Cyber Security: conoscenze integrate all’avanguardia per ogni ambito

Cyber Security: conoscenze integrate all’avanguardia per ogni ambito

Cyber Security: conoscenze integrate all’avanguardia per ogni ambito

NetCom Group è leader nei settori telecomunicazioni e trasporti grazie alle sue 3 società

Importanti know how integrati hanno dato origine a un gruppo industriale diventato una delle aziende leader nel settore delle telecomunicazioni e dei trasporti. Si presenta così la realtà  tut ta campana di NetCom Group, costituita da tre imprese all’avanguardia nei mercati di riferimento: Netcom Industry, Netcom Sistemi e Media Motive. Ricerca e innovazione sono gli asset strategici che hanno consentito al Gruppo di ottenere rapidamente ottimi risultati, dopo essere stato costituito nel 2006 con una vocazione all’internazionalizzazione. Forte di una squadra composta tutta da ingegneri specializzati nei vari indirizzi, NetCom Group ha vinto la scommessa di coniugare l’alta qualità con il contenimento dei costi puntando su “uno spirito imprenditoriale teso alla costruzione di rapporti industriali – spiega l’amministratore Domenico Lanzo -; un’organizzazione che sa adattare alle Pmi locali il meglio della gestione tipica delle grandi industrie internazionali; un gruppo  aziendale in grado di sostenere l’impegno finanziario per l’avvio dell’attività”. Per quanto attiene alla ricerca, il Gruppo lavora “su progetti finanziati e realizzati in collaborazione con le maggiori università italiane  e da poco  anche con quelle   estere”,   sottolinea l’amministratore. Nel suo portafoglio clienti NetCom Group vanta brand di caratura internazionale riferiti a diversi settori, dalle telecomunicazioni   all’automotive e oggi è pronta a rispondere con soluzioni adeguate alle sempre più articolate richieste che arrivano in tema di cyber security. “L’obiettivo – spiega Lanzo – è mettere a disposizione tutta la nostra esperienza e conoscenza nella  protezione   da  intrusioni e attacchi di hackeraggio per la protezione dei nuovi smarphone evoluti e di soluzioni tecnologiche all’avanguardia come quelle che sono già installate sulle auto di fascia medio-alta”. A tal proposito, Lanzo ricorda che “già ora ci sono  auto  dotate  di circa 40 centraline elettroniche che dialogano tra loro su protocolli standard di facile accesso, grazie a bluetooth e wi-fi. Ne  consegue che – osserva – la convergenza tecnologica tra i contenuti di uno smartphone, dell’infomobilità e dei servizi aggiunti a bordo di un veicolo assumerà sempre più importanza”. Ma sono tutti, dai privati a ogni sorta di azienda,  ad aver bisogno oggi di maggior sicurezza. In virtù della capillare diffusione dell’accesso a Internet e dell’elevato numero di dispositivi connessi (smartphone, pc, laptop, tablet) involontariamente si mettono a disposizione un’amplissima “superficie d’attacco”, spesso scarsamente difesa, tanto che può essere utilizzata da hacker o malware di vario tipo per mettere in atto frodi online, richieste di riscatto informatico, furto di dati o d’identità, attacchi deliberati a infrastrutture critiche. Per affrontare questi orizzonti affascinanti quanto complessi,  NetCom  Group  ha a disposizione saperi molto qualificati. “Abbiamo ingegneri elettronici e delle telecomunicazioni che operano trasversalmente sia nei settori delle comunicazioni massa che in quelli più selettivi in ambito difesa e trasporti – illustra l’imprenditore -; ingegneri informatici e meccanici si alternano, spesso, in analisi congiunte di fattibilità industriali laddove sono richieste soluzioni evolute  e conoscenza di processi finalizzati alla catena di produzione industriale”. La formazione del personale, che l’azienda seleziona soprattutto  in  Campania  e comunque al Sud, è naturalmente continua, per poter essere all’avanguardia nelle soluzioni proposte rispetto a settori in costante evoluzione.

Articolo Stil’è

www.netcomgroup.eu